Wimbledon – L’ironia di Federer dopo la sconfitta: “finale da ricordare? Io cercherò di dimenticarla!”

SportFair

Roger Federer ironizza nonostante la sconfitta subita nella finale di Wimbledon contro Novak Djokovic: il tennista svizzero cercherà di dimenticare in fretta questa partita

Al termine della finale più lunga della storia di Wimbledon, durata 4 ore e 57 minuti, Roger Federer si è dovuto arrendere a Novak Djokovic dopo 5 interminabili set. Il campione svizzero, abbastanza stanco e deluso dopo la sconfitta, ha comunque risposto alle domande nel post match con ironia: “finale da ricordare? Io cercherò di dimenticarla. E’ stata una grande partita, è stata lunga, ma devo essere soddisfatto della mia performance. Devo farmi le congratulazioni. Spero di avere dato ad altri la possibilità di credere che a 37 anni non è tutto finito. Adesso devo recuperare, però sono ancora in piedi. La mia famiglia è orgogliosa? Non saranno contenti magari del piatto“.

Condividi