La Vuelta Ciclista al Penedès si è corsa sotto un forte diluvio che ha reso impossibile la vita dei ciclisti, finiti a dover ‘nuotare’ nel fiume d’acqua che ha invaso le strade della Catalogna

Altro che estate! Nelle ultime ore l’Europa è stata colpita da una forte ondata di maltempo che, dopo il caldo africano dei giorni scorsi, ha provocato violenti temporali. Ovviamente, anche lo sport è stato costretto a fare i conti con il cambiamento improvviso delle previsioni meteo. In Francia, gli organizzatori del Tour de France sono stati costretti a far terminare in anticipo la 19ª Tappa, a causa di una grandinata che ha provocato una violenta frana. In Spagna invece, i ciclisti sono stati lasciati alla mercè delle avverse condizioni meteo. La cronometro della Vuelta Ciclisti al Penedès si è disputata sotto quella che Meteoweb ha definito una bomba d’acqua. Nonostante le strade fossero palesemente allagate, i ciclisti (di categoria junior) sono stati costretti a proseguire la corsa fin quando una grande massa d’acqua li ha fatti finire tutti a terra. Le riprese video della gara sono diventate subito virali: nel video che vi proponiamo al termine dell’articolo si può sentire urlare “non può essere così”. In effetti, continuare una cosa del genere appare alquanto inspiegabile…

>>> PER IL VIDEO >>> Diluvio sulla Vuelta Ciclista al Penedès: ciclisti travolti da un fiume d’acqua in Catalogna [VIDEO] <<<