Vicenza, 26 lug. (AdnKronos) – I Carabinieri della Stazione di Camisano Vicentino hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per minaccia aggravata un 31enne di nazionalità rumena, residente a Grisignano di Zocco.
L’intervento dei militari era stato richiesto nella tarda serata di mercoledì da parte della convivente, che al 112 aveva segnalato un litigio avuto con l’uomo nel corso del quale oltre ad essere stata percossa l’aveva minacciata con un coltello. All’arrivo della pattuglia l’uomo, in evidente stato di ubriachezza, veniva trovato all’interno dell’abitazione; la successiva perquisizione consentiva di rinvenire il coltello che veniva sottoposto a sequestro. Le indagini proseguono per verificare se la donna, in passato, è stata vittima di altri fatti simili. La donna ha rifiutato le cure al pronto soccorso.