Venezia, 31 lug. (AdnKronos) – “La soluzione per le grandi navi c’è ed è quella decisa dal Comitatone del novembre 2017 per una viabilità alternativa a quella di oggi: portare le grandi navi sul Canale dei petroli per arrivare poi a Marghera e scavare il canale Vittorio Emanuele che servirà alle navi di piccole e medie dimensioni che poi andranno alla vecchia Marina”. Così il governatore del veneto, Luca Zaia oggi al termine dell’audizione alla Camera.
E il governatore veneto ha ribadito ancora una volta che: “Noi confermiamo la nostra decisione , presa in quel Comitatone, se oggi si vuole cambiare soluzione, bisogna riconvocare il Comitatone per vedere cosa voteranno le istituzioni”, ha concluso.