Milano, 23 lug. (AdnKronos) – Al via la terza edizione del Premio Valeria Solesin, in ricordo della ricercatrice veneziana uccisa nel 2015 durante l’attentato al Bataclan di Parigi. In palio ci sono 12 borse di studio, per oltre 30mila euro, e il concorso è rivolto a studentesse e studenti di 35 tra le più prestigiose Università italiane
Le candidature sono aperte e le tesi che verranno premiate saranno quelle che sapranno indagare con sguardo originale e innovativo il tema de ‘Il talento femminile come fattore determinante per lo sviluppo dell’economia, dell’etica e della meritocrazia nel nostro paese”, nel solco degli studi condotti da Valeria sul doppio ruolo delle donne, divise fra famiglia e lavoro e degli effetti positivi di una bilanciata presenza femminile nelle aziende.
La terza edizione del premio arriva con la rinnovata collaborazione tra Allianz Partners e il Forum della Meritocrazia: possono concorrere tesi di laurea magistrale discusse entro il 31 luglio 2019 negli ambiti disciplinari Economia, Sociologia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Demografia e Statistica, già ammessi alle passate edizioni, ai quali si aggiungono quest’anno Scienze della Formazione, Ingegneria e Psicologia. Termine ultimo per la presentazione dei lavori è il 7 agosto 2019.