Palermo, 25 lug. (AdnKronos) – Un tavolo permanente consultivo sul turismo per garantire “un confronto costante con gli operatori di categoria”. E’ il primo impegno del neo assessore regionale Manlio Messina che stamattina, a Palermo, ha incontrato il presidente di Federturismo Sicindustria Giuseppe Cassarà. La Sicilia, ha detto Cassarà, “è l’unica regione italiana in cui manca un organismo collegiale che possa offrire un supporto a chi opera quotidianamente in un comparto strategico per la Sicilia. Oggi abbiamo trovato grande apertura da parte dell’assessore e Sicindustria è pronta, sin da subito, a fare la propria parte”.
Fra le necessità, secondo Federturismo Sicindustria, quella di una programmazione e una gestione organica delle risorse relative al brand Sicilia. “Non è possibile – sottolinea il presidente – che gli interventi siano parcellizzati tra sei assessorati (Attività produttive, Agricoltura, Turismo, Beni culturali, Formazione e Territorio) e che l’assessorato al Turismo non disponga delle leve necessarie per attuare una efficace politica dei ‘prodotti’ turistici ma restringa, giocoforza, la propria attività alle politiche di promozione e di comunicazione”. L’idea è quella di “un coordinamento inter-assessoriale, vuoi con lo schema dell’Authority, vuoi con altri sistemi più informali, purché – evidenzia Cassarà – ci si muova con una visione di insieme che al momento manca del tutto”.