Oggi la diciannovesima tappa del Tour de France: percorso, altimetria e favoriti della Saint-Jean-de-Maurienne-Tignes

Non è ancora terminato lo spettacolo del Tour de France, dopo al prima tappa alpina vinta ieri da Nairo Quintana, i ciclisti sono pronti ad affrontare adesso la seconda frazione del Trittico delle Alpi, scelta per questo finale di fuoco della Grande Boucle 2019.

I ciclisti pedaleranno oggi, per la 19ª tappa del Tour, per 126,5 km da Saint-Jean-de-Maurienne-Tignes in una nuova frazione montuosa: ben 5 i Gpm che i corridori dovranno superare, in una tappa ricca di insidie. Si parte con la Cote de Saint-Andrè, alla quale seguiranno la Montèe d’Aussois ed il Col de la Madeleine. A fare selezione, però, sarò il Col de l’Iseran, una salita di 12,9km con pendenza del 7,5%.  La tappa si concluderà, dopo una lunga discesa, sulle rampe che condurranno i ciclisti sul traguardo di Tignes, presentando una lunghezza del 7,4% e una pendenza del 7%.

Una tappa fondamentale per il team Ineos, che ci riproverà con Bernal e Thomas che cercheranno di ostacolare Alaphilippe. Occhio a Bardet che potrebbe pensare ad una fuga da lontano, ma anche al team Movistar che vede un Quintana adesso nuovamente in gioco, che potrebbe ripetersi dopo l’impresa di ieri.