Tour de France – Nemmeno il VAR riesce ad aiutare i giudici: sanzionato un ciclista… non identificato

AFP/LaPresse

Diverse sanzioni al Tour de France: ciclisti non rispettano il regolamento, tra i puniti anche un corridore non identificato nemmeno con l’aiuto del VAR

Tanto spettacolo al Tour de France 2019: dopo la 15ª tappa, disputata ieri e vinta da Simon Yates, i ciclisti si godono un’importantissima giornata di riposo, utile a ricaricare le energie in vista dell’ultima e decisiva settimana di gara. Il crollo di Alaphilippe, che rimane comunque ancora leader della corsa, ha caratterizzato la giornata di ieri, ma a far parlare è anche un curioso episodio accaduto… al VAR.

Il Tour de France ha sanzionato diversi corridori, per aver gettato le borracce al di fuori delle zone consentite, tra i nomi dei ciclisti puniti, tra i quali anche Thomas, c’è anche un corridore… non identificato della Jumbo Visma. nonostante l’aiuto del VAR i giudici non sono riusciti ad identificare il ciclista, sanzionato comunque, come tutti gli altri, con una multa di 200 franchi svizzeri.

Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35200 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery