Luke Rowe e Tony Martin sono stati espuls dal Tour de France al termine della 17ª Tappa: contatto e litigata fra i due che non sfugge alle telecamere del Var

Non solo nel calcio, anche nelle gare di ciclismo il Var può costare un’espulsione… anzi due! È quanto accaduto al termine della 17ª Tappa del Tour de France vinta dall’azzurro Matteo Trentin. Il metaforico cartellino rosso è stato sventolato in faccia a Luke Rowe del Team Ineos (prezioso gregario di Thomas e Bernal) e a Tony Martin della Jumbo-Visma. A causa di un apparente diverbio, i due hanno tentato di mandarsi fuori strada a vinceda, presso la salita del Col de la Sentinelle: episodio che non è sfuggito all’occhio attento del Var e alla giuria che ha optato per l’espulsione.