bernal
Anne-Christine POUJOULAT / AFP

Il corridore colombiano ha parlato subito dopo la ventesima tappa, nella quale è riuscito a conservare la Maglia Gialla ad un giorno dalla conclusione del Tour

La Maglia Gialla resta sulle spalle di Egan Bernal anche dopo la ventesima tappa, la Albertville-Val Thorens di 59.5 chilometri, vinta splendidamente da Vincenzo Nibali. 

AFP/LaPresse

Il corridore colombiano del Team Ineos difende la propria leadership dal compagno di squadra Thomas, ipotecando così la vittoria della Grande Boucle alla sua prima partecipazione: “oggi è un insieme di tante emozioni. Siamo a un passo dal rendere ufficiale questa vittoria, è il mio primo Tour e domani potrò dire di averlo vinto. Penso che ancora non mi sono reso conto che sto per vincere il Tour, non vedo l’ora di superare il traguardo a Parigi e di festeggiare tranquillo. E’ il primo Tour della storia della Colombia, mancava questo tra i grandi giri per il mio paese e sono super contento“.