LaPresse

Accusato di aver imbrogliato alla Maratona dei Los Angeles: Frank Meza si getta da un ponte e muore suicida

Arriva una terribile notizia dagli Stati Uniti d’America: Frank Meza si è gettato da un ponte nel Los Angeles River, morendo suicida. Ma chi è Frank Meza? Si tratta di un corridore americano di origini messicane che ha vinto la Maratona di Los Angeles, completando il percorso in due ore, 53 minuti e 10 secondi. Un tempo stratosferico che ha permesso a Meza di stabilire la migliore prestazione Mondiale, un record davvero incredibile per un uomo di 70 anni.

Poco dopo il termine della corsa, Frank è stato però accusato di aver imbrogliato, tagliando il percorso usando una bicicletta. Squalificato, Meza si è sempre dichiarato ‘innocente’, ma proprio oggi è arrivata la terribile notizia del suo suicidio: si è gettato da un ponte nel Los Angeles River.