Dominic Lipinski

L’ex tennista si è visto ritirare la licenza di guida per aver violato per ben due volte in pochi mesi i limiti di velocità

Boris Becker non potrà mettersi alla guida di nessun mezzo per i prossimi sei mesi, l’ex tennista infatti si è visto ritirare la patente per aver commesso due infrazioni in pochi mesi, costategli dunque la sospensione della licenza e una multa di 1.655 sterline (1.855 euro).

LaPresse/PA

Il tedesco ha superato il limite di velocità in due casi nei pressi di Putney, procedendo al volante della sua Mercedes a quasi 20 km/h oltre il limite stabilito di 50. Secondo il Daily Mail, la prima violazione è del 24 marzo 2018, mentre la seconda dell’1 luglio. La Lavender Hill Magistrates’ Court di Londra non ha avuto remore a sospendergli la patente per sei mesi, considerando i nove punti già accumulati in passato per utilizzo del telefonino alla guida ed eccesso di velocità.