Palermo, 23 lug. (AdnKronos) – “Il presidente Conte con le regioni del Sud non mi pare abbia un rapporto particolarmente improntato ad attenzione ed efficienza”. Lo ha detto il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci intervenendo alla trasmissione Omnibus su La7.
“A volte l’appartenenza anagrafica non significa condizione morale – ha osservato il governatore – Le responsabilità dello Stato, assieme a quelle delle classi dirigenti, sono tante. Per un processo fallimentare in Sicilia si devono attendere oltre cinquemila giorni, la media in Italia è di 2800. Le infrastrutture statali in Sicilia si aspettano da 30 anni, non è una mera rivendicazione, ma la consapevolezza di come questo governo, ma anche quelli che l’hanno preceduto, verso il Sud non ha un’attenzione particolare”.