Real Madrid, Bale entra e segna contro l’Arsenal: Zidane lo promuove e adesso potrebbe essere costretto a tenerlo

AFP/LaPresse

Il grave infortunio subito da Asensio nel corso del match con gli inglese potrebbe obbligare il Real Madrid a tenere Bale

Colpo di scena nella querelle tra il Real Madrid e Gareth Bale, scoppiata nei giorni scorsi dopo le parole in conferenza stampa di Zinedine Zidane.

AFP/LaPresse

L’allenatore dei blancos aveva scaricato il gallese in seguito al match con il Bayern Monaco, sottolineando come sarebbe stato contento se fosse partito in poche ore. Parole che hanno scatenato la reazione dell’agente del calciatore, furioso per le dichiarazioni del francese. Nella notte, Bale è entrato e ha segnato una delle due reti con cui il Real ha pareggiato i conti con l’Arsenal, offrendo un’ottima prestazione che ha spinto Zidane ad elogiarlo: “Bale ha giocato una buona partita e sono contento per lui. Al momento è con noi, ha giocato perché voleva stare con noi e giocare, sta bene e ha giocato bene. Ma niente è cambiato, la situazione è sempre la stessa“. La situazione però potrebbe cambiare radicalmente, visto il grave infortunio subito da Marco Asensio (si teme una lesione del legamento crociato). Per questo motivo Bale potrebbe rimanere finché non verrà trovato un sostituto, con buona pace del gallese e di Zidane.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29624 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery