AFP/LaPresse

Durante la trasmissione dell’amichevole tra Rangers e Blackburn sulla tv ufficiale degli scozzesi, un video porno ha interrotto il match per qualche secondo

Clamoroso quanto accaduto su Gers TV, televisione ufficiale dei Glasgow Rangers, durante la trasmissione dell’amichevole con il Blackburn. Migliaia di telespettatori sintonizzati hanno infatti visto interrompersi il programma a causa di un video porno, che ha bloccato per qualche secondo la visione della partita.

Un fuori programma hot che la società allenata da Gerrard ha attribuito ad un attacco hacker, riuscito a violare il sistema e a mandare in onda il filmino hard. La situazione ha letteralmente scatenato sui social i tifosi dei Rangers, che si sono divertiti a commentare quanto accaduto in termini scherzosi. Per dovere di cronaca la partita è terminata 1-1, ma nessuno sembra che se ne sia accorto.