volley femminile italia pallavolo mondiali 2018

Vittoria per l’Italia nel test match di Alassio contro la Turchia: azzurre trascinate dai 25 punti di Paola Egonu

Di fronte ai quasi 2000 spettatori del PalaRavizza di Alassio la nazionale italiana femminile si è aggiudicata il test-match con la Turchia 3-2 (25-22, 22-25, 25-19, 20-25, 17-15). Buona la prova delle ragazze di Davide Mazzanti, apparse in crescita rispetto alle prestazioni della Final Six di Nanchino.

A distanza di quasi un mese, Chirichella e compagne hanno cancellato il ko 3-0 contro la Turchia, subito nelle finali della VNL, e hanno superato le avversarie 3-1. Dopo un buon primo set da parte delle azzurre, nel secondo è stata la Turchia a prevalere. La terza frazione ha visto le ragazze di Mazzanti tornare al comando e imporsi con autorità. Nel quarto parziale la formazione tricolore è calata e le avversarie hanno così prolungato la gara al quinto. Il tie-break è stato ricco di emozione, la Turchia ha avuto la palla match sul 13-14, ma la nazionale tricolore ha stretto i denti e ribaltato la situazione.

In vista della lista definitiva per la qualificazione olimpica di Catania, oggi il commissario tecnico Davide Mazzanti ha ridotto a quindici le atlete in collegiale ad Alassio: Carlotta Cambi ha lasciato il raduno azzurro. Prima della partita serale le due squadre hanno sostenuto un allenamento congiunto, conclusosi 2-1 per la nazionale azzurra.
Domani (ore 20.30) è in programma sempre al PalaRavizza il secondo test-match tra Italia e Turchia che ha già fatto registrare il tutto esaurito. La gara sarà trasmessa in diretta su RaiSport+Hd. La tre giorni di Alassio si chiuderà venerdì con l’ultima partita che si svolgerà alle ore 16: i biglietti sono ancora in vendita. Nella partita di questa sera la migliore marcatrice italiana è stata Paola Egonu con 25 punti, seguita da Elena Pietrini (15 p.). Molto positivo l’ingresso di Indre Sorokaite, schierata da banda e autrice di 12 punti.