(AdnKronos) – Vice direttrice di una società attiva nel settore del trasporto internazionale di merci, con sede legale ad Amsterdam e quartier generale ad Atlanta, avrebbe, in virtù del suo ruolo, dato precise istruzioni ai suoi impiegati al fine di raggiungere accordi sottobanco con le compagnie concorrenti per far lievitare i prezzi applicati al traffico delle merci via aerea da e verso gli Usa. Il suo arresto, del quale è stato informato l’Interpol, è stato convalidato dalla Corte d’Appello di Palermo che ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.