AFP/LaPresse

Il Preisdente del Veneto, Luca Zaia, afferma l’esigenza di un piano Marshall per le Olimpiadi Invernali del 2026

Dopo l’ok del CIO, l’Italia prepara il suo percorso verso Milano-Cortina 2026. Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ai microfoni dell’ANSA ha parlato dei prossimi incontri a Roma per definire gli step successivi che porteranno alla realizzazione delle Olimpiadi Invernali 2026: “occorre un vero e proprio piano Marshall per le Olimpiadi invernali Milano-Cortina del 2026, gestito da Governo e Regioni, facendo risaltare ulteriormente lo straordinario spirito di coesione di intenti finora manifestato in questa appassionante partita. Sulle Olimpiadi si gioca infatti non soltanto l’immagine dei territori coinvolti ma la stessa credibilità dell’intero Paese. Sarà un palcoscenico sul quale, da qui ai prossimi anni, non ci potremo permettere di sbagliare neppure una battuta. Una grande occasione per riportare il Paese ad essere attrattore di investimenti e capitali“.