Verona, 24 lug. (AdnKronos) – ‘Straordinaria Pellegrini. L’oro nei 200 stile libero conquistato ai Mondiali in Corea del Sud la fa assurgere a leggenda dello sport italiano. Un’impresa nell’impresa, con il quarto titolo nella ‘sua” gara e l’ottava medaglia ai Mondiali, come nessuno mai nella storia. Un orgoglio per l’Italia e un orgoglio anche per Verona, la città dove Federica vive e si allena, la città di cui Federica possiede le chiavi, riconoscimento che le ho attribuito proprio dopo il successo ai Mondiali di Budapest del 2017. Sono orgoglioso di lei per l’ennesimo grande risultato che la consacra ancor più ‘Divina” di quanto già non fosse e le invio un caloroso abbraccio a nome di tutta la sua città d’adozione”. Così il sindaco di Verona, Federico Sboarina plaude all’ultimo oro della campionessa veneta.