neymar
AFP/LaPresse

Cadono le accuse di stupro ai danni di Neymar, il giocatore ‘torna sereno’ e il PSG prova a sfruttare il momento per ricucire i rapporti: Leonardo in missione in Cina per cecare di trattenere il brasiliano

Neymar-PSG, prove di riconciliazione. Secondo ‘Le Parisien’, la società parigina vorrebbe provare a riallacciare i rapporti con il giocatore, evitando dunque di cederlo. Neymar è tornato a sorridere in pubblico, segno di una ritrovata serenità dopo le accuse extra-calcistiche legate al caso del presunto stupro, risoltosi senza alcuna prova concreta.

Il PSG vorrebbe sfruttare dunque questo momento positivo per ricucire i rapporti fra le parti, dopo le ultime settimane di frecciatine e frizioni. Leonardo partirà per la Cina per incontrare Neymar e porre le basi per fare pace. A contribuire al rasserenamento del clima ci ha pensato anche l’allenatore Thomas Tuchel, che ha risposto che ha commentato così la vicenda: “non c’è nulla di nuovo. E’ una domanda da fare a club e Neymar. Per me lui è nello spogliatoio, si sta allenando, ed è ancora un mio giocatore“.