wade
LaPresse/Robert Duyos

Dwyane Wade dà il benvenuto a Miami a Jimmy Butler: la leggenda degli Heat gli proibisce di usare la sua maglia e il suo armadietto!

Jimmy Butler ha deciso di lasciare i Sixers e provare una nuova avventura in quel di Miami. L’ex stella di Philadelphia, nonostante l’ottima stagione pasata nella ‘Città dell’amore fraterno’, ha preferito cambiare aria, accordandosi per un quadriennale da 142 milioni di dollari.

Butler sarà la stella della franchigia, ruolo che negli anni scorsi ha ricperto Dwyane Wade. ‘Flash’, ritiratosi a fine stagione, ha voluto subito dare il suo benvenuto social a Butler proibendogli (in maniera ironica) due cose: “Jimmy ‘nessun nome in mezzo’ Butler, benvenuto a Miami! No, non puoi vestire la maglia numero 3 e no, non puoi avere il mio armadietto”. La risposta di Butler non si è fatta attendere: “lo apprezzo molto fratellone. Lo so che il numero 3 sta per essere ritirato, ma spero che lo saranno un giorno anche il mio numero e il mio armadietto”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE