D'Angelo Russell
LaPresse/EFE

Jared Dudley, ex compagno di D’Angelo Russell ai Nets svela un particolare retroscena: D-Lo avrebbe firmato ‘per chiunque’ al massimo salariale

Jared Dudley e D’Angelo Russell sono stati compagni di squadra per 2 anni ai Brooklyn Nets e hanno imparato a conoscersi bene. In estate uno è passato ai Lakers, l’altro agli Warriors firmando il tanto agognato massimo salariale. Dopo la miglior stagione della carriera, Russell non aspettava altro che mettere la sua firma un quadriennale da 117 milioni di dollari complessivi, come quello che ha firmato con Golden State. Lo stesso Dudley non si è fatto alcun problema a dichiarare: “D’Angelo voleva il massimo salariale. Quindi non sono sorpreso (che sia finito agli Warriors, ndr). Sarebbe andato a giocare anche in Arabia Saudita se fosse stato il modo per ottenerlo. Non sono sorpreso che abbia accettato“.