Credits: Instagram @Brandon_Clarke23

I Grizzlies superano i Timberwolves nella finale della Summer League: decisiva la prova dell’MVP Brandon Clarke che chiude con una doppia doppia

Sarà anche basket estivo, ma per chi proprio non riesce a fare a meno dell’NBA, o magari vuole analizzare i giovani prospetti che potrebbero fare la differenza in stagione, la Summer League è un interessante antipasto della regular season che verrà. Il torneo estivo è stato vinto dai Memphis Grizzlies che in finale hanno battuto 95-92 i Minnesota Timberwolves. Decisiva la prova di Brandon Clarke, eletto MVP del torneo, capace di chiudere in doppia doppia (15 punti e 16 rimbalzi impreziositi da 4 assist e 3 stoppate) e finire nel quintetto del torneo con Nickeil Alexander-Walker (Pelicans), Jarrett Allen (Nets), Kendrick Nunn (Heat) e Mitchell Robinson (Knicks). Queste le parole della scelta n°21 al Draft 2019: “sono davvero grato a Memphis, per avermi scelto e aver creduto in me. Non ho nessun risentimento per la mancata chiamata nelle posizioni più alte, non sono quel tipo di persona. Piuttosto sono uno che ama dimostrare alle persone di essersi sbagliate”.