AFP/Lapresse

Il presidente del Lille ha parlato della situazione Pépé, confermando come il Napoli abbia soddisfatto le proprie richieste economiche

Il Napoli continua a insistere per Nicolas Pépé, l’attaccante ivoriano è ormai l’obiettivo principale per l’attacco azzurro. Nella giornata di ieri è andato in scena a Dimaro un incontro tra l’entourage del giocatore e i dirigenti del Napoli, utile per capire la possibilità di raggiungere un accordo economico sull’ingaggio.

AFP/LaPresse

Sul fronte Lille la situazione sembra essere abbastanza positiva, considerando le parole del presidente Lopez a Tuttosport: il Napoli ha soddisfatto la nostra richiesta di 80 milioni per Pépé, ora toccherà al giocatore decidere dove andare, anche sulla base delle proposte che i suoi agenti hanno ricevuto dalle 4 società. Lunedì Pepé tornerà dalle vacanze e credo che a metà settimana scioglierà le riserve. Andando via Pépé, al tecnico Galtier serve un calciatore importante sul lato destro, proprio come Ounas che conosciamo da quando era al Bordeaux: ci ha sempre messo in difficoltà. Tornando a Pépé, posso dire che è un giocatore speciale, quasi unico, un’ala destra che fa gol come un 9. In Europa credo che sia secondo solo a Salah ed è raro trovare elementi come loro. Può giocare anche da centravanti e bisogna dire grazie al tecnico Galtier, che lo ha sistemato nel modo giusto nella seconda metà della scorsa stagione. Una statistica dice che negli ultimi 40 metri è il top 3 tra i calciatori decisivi: quando riceve la palla in questa zona del campo, o fa gol, o fa segnare o riceve fallo”.