MotoGp – Petrucci non nasconde un pizzico di preoccupazione: “forse siamo arrivati al limite della moto”

danilo petrucci AFP/LaPresse

Petrucci preoccupato dopo il Gp di Germania: le parole del ternano della Ducati dopo il quarto posto al Sachsenring

Un quarto posto non troppo soddisfacente, ieri in gara al Sachsenring per Danilo Petrucci. Nonostante il ternano sia stato il miglior ducatista del Gp di Germania e abbia chiuso ai piedi del podio, le sensazioni non sono poi tanto rassicuranti, soprattutto se si va a guardare il distacco di 16” dal vincitore Marc Marquez.

E’ molto preoccupante il fatto che sia ad Assen che qua il distacco dal vincitore sia stato di mezzo secondo al giro. Non siamo contenti di questo, ma sia io che Andrea che Jack ci stiamo impegnando al massimo e stiamo facendo il possibile. Ho letto che ci saremmo risparmiati lottando fra noi, ma non mi sembra dato che ce le siamo dati ad ogni giro. Probabilmente siamo arrivati al limite della moto. Nessuno dei tre riesce a fare qualcosa di più. Anche Jack, partendo dalla seconda fila, è arrivato dietro di noi”, ha spiegato Petrucci a Motorsport.

In due piste dove eravamo favoriti siamo riusciti a vincere sia io che Andrea, ma al fotofinish giocandocela all’ultima curva. Questa pausa servirà per fare un reset dopo 3 gare negative, ed includo anche Barcellona perché quella corsa è stata una bella scossa al mondiale”, ha concluso il ducatista.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35241 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery