jorge lorenzo
Alessandro La Rocca /LaPresse

Ancora un mese di stop per Jorge Lorenzo: niente rientro a Brno, ecco quando il maiorchino tornerà a gareggiare

Brutte notizie per Jorge Lorenzo, ad un mese dalla brutta caduta nelle prove libere di Assen, che ha costretto il maiorchino a saltare gli ultimi due appuntamenti della stagione 2019. Il pilota della Honda, che sta lavorando sodo per cercare di recuperare il prima possibile, ha ricevuto oggi una notizia per nulla piacevole: Lorenzo dovrà saltare anche le prossime due gare. Il maiorchino non tornerà dunque in pista a Brno, come si pronosticava fino a poco tempo fa. E’ stata la Honda ha comunicare che il pilota salterà anche il Gp della Repubblica Ceca e dell’Austria, in programma rispettivamente il 4 e l’11 agosto, per completare nel migliore dei modi il recupero della doppia frattura alle vertebre.

Il rientro di Lorenzo è dunque previsto per il 25 agosto a Silverstone: una decisione presa per evitare ulteriori rischi, nonostante le condizioni del pilota siano migliorate. Un dolore persistente e la mobilità sulla moto che rimane ancora limitata hanno spinto il pilota ed il suo staff a prendere questa dura decisione. In pista nei prossimi due appuntamenti stagionali al posto di Lorenzo la Honda schiererà nuovamente il suo collaudatore Stefan Bradl.