LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

La formazione azzurra composta da Vecchi, Gregorio, Criscio e Ciaraglia è riuscita a staccare il pass per i quarti battendo Vietnam e Hong Kong

Percorso netto per le azzurre della sciabola femminile oggi ai Mondiali di Budapest, la formazione italiana ha superato nettamente Vietnam e Hong Kong qualificandosi per i quarti di finale, in programma domani. Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Martina Criscio e Sofia Ciaraglia se la vedranno adesso con l’Ungheria, riuscita a superare la Polonia al termine di una furiosa rimonta.

Le azzurre hanno iniziato alla grande contro il Vietnam, dominando dall’inizio alla fine l’assalto e chiudendo con il punteggio di 45-27. In discesa anche gli ottavi contro le ragazze di Hong Kong, che niente hanno potuto contro Vecchi e compagne, abili ad imporsi 45-28.