LaPresse/Xinhua

La formazione azzurra formata da Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Martina Criscio e Sofia Ciaraglia non riesce a superare la Russia in semifinale

Le azzurre della sciabola femminile non riescono a staccare il pass per la finale iridata ai Mondiali di Budapest, la squadra italiana infatti cede alla Russia con il punteggio di 45-37. Il quartetto formato da Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Martina Criscio e Sofia Ciaraglia affronterà pomeriggio la Corea del Sud, in palio ci sarà la medaglia di bronzo.