LaPresse/Reuters

Il quartetto azzurro supera 45-38 l’Ungheria e stacca il pass per la semifinale, dove affronterà la temibile Russia

Prosegue la marcia delle sciabolatrici azzurre ai Mondiali di Budapest, il quartetto composto da Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Martina Criscio e Sofia Ciaraglia stacca il pass per le semifinali battendo l’Ungheria.

Match dominato in lungo e in largo fino all’assalto finale, dove le magiare accorciano clamorosamente per fermarsi però al 45-38 finale, che consegna alle italiane il pass per il turno successivo. In semifinale l’Italia se la vedrà con la temibile Russia, che ha battuto la Cina 45-28.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE