AFP/LaPresse

Sfida entusiasmante tra l’americana e l’italiana, con quest’ultima che contende l’oro alla sua avversaria fino all’ultima vasca, prima di cedere ed accontentarsi dell’argento

Splendida medaglia d’argento per Simona Quadarella negli 800 sl femminili ai Mondiali di Gwangju, un risultato che vale tantissimo per la nuotatrice italiana, perchè arrivato dopo una sfida entusiasmante con il fenomeno Katie Ledecky.

LaPresse/Reuters

Dopo un avvio non proprio perfetto, la campionessa del mondo dei 1500 aumenta il ritmo delle sue bracciate e si porta in prima posizione, cominciando a guadagnare leggermente sull’americana. La Ledecky però non ci sta e, arrivata all’ultima vasca, mette il turbo e vola verso la medaglia d’oro, con Simona Quadarella che deve accontentarsi dell’argento con il nuovo record italiano di  8’14″99. Bronzo infine per Titmus in 8’15″70, seguita da Kohler, Smith e Wang.