AFP/LaPresse

La nuotatrice azzurra ha fallito l’assalto alla finale dei 100 dorso, chiudendo undicesima nel computo assoluto dei tempi

Una giornata da dimenticare per Margherita Panziera, la nuotatrice azzurra infatti ha fallito l’accesso alla finale dei 100 dorso ai Mondiali di Gwangju. La veneta ha nuotato in 59″83, classificandosi all’undicesimo posto nel computo totale dei tempi, a dodici centesimi dall’ottavo e ultimo posto utile per la qualificazione.

Rabbia e delusione per la dorsista azzurra nel post gara ai microfoni della Rai: “il passaggio di 29?01 va bene, il ritorno meno. Mi sono piantata. Forse ho strappato troppo, non lo so. Però mi fa rabbia perché sotto carico, nel pieno della preparazione, avevo nuotato 59?4 a Indianapolis e 59?7 al Sette Colli. Non mi sento al top. Spero siano solo sensazioni passeggere. Vediamo se il passo sui 200 dorso mi riesce meglio e cosa tiriamo fuori“.