LaPresse

Shayna Jack si era ritirata dal raduno pre Mondiali di Nuoto 2019 per ‘motivi personali’: si è scoperto che la nuotatrice australiana è risultata positiva al doping

Shayna Jack aveva rinunciato a partecipare ai Mondiali di Nuoto 2019, ritirandosi dal camp di Singapore in maniera alquanto strana. La nuotatrice australiana ha motivato la sua scelta con ‘ragioni personali’, lasciando un importante vuoto nella staffetta australiana. Nelle ultime ore si è scoperto che Shayna Jack è risultata positiva al doping.

Queste le dichiarazioni di Shayna Jack: “il nuoto è stata la mia passione da quando avevo 10 anni e non avrei mai intenzionalmente preso una sostanza vietata che avrebbe mancato di rispetto al mio sport e compromesso la mia. Ora c’è un’indagine in corso e io e il mio team stiamo facendo tutto il possibile per scoprire quando e come questa sostanza è venuta a contatto con il mio corpo”.