Mondiali di nuoto 2019 – Il Settebello vince a fatica, Giappone piegato 9-7 senza brillare

La squadra del ct Campagna si impone sui giapponesi con il punteggio di 9-7, rimanendo in vetta al Gruppo D

Seconda partita e secondo successo per il Settebello, che supera il Giappone nella seconda giornata del Gruppo D ai Mondiali di pallanuoto in corso di svolgimento a Gwangju.

Vince ma non convince però la Nazionale Italiana del ct Campagna, che suda le proverbiali sette camicie per avere ragione dei giapponesi, riusciti ad irretire al meglio gli azzurri, senza però evitare la sconfitta. Finisce 9-7 per il Settebello, che resta comunque in testa al proprio raggruppamento e pienamente in corsa per staccare il pass per i quarti di finale. Gli uomini di Campagna torneranno adesso in acqua tra due giorni, quando affronteranno la Germania per chiudere il discorso qualificazione e concentrarsi così per la fase ad eliminazione diretta. Per puntare alle medaglie servirà ovviamente un’inversione di tendenza, considerando i numerosi errori commessi oggi sia in fase offensiva che difensiva. Il match con i tedeschi sarà fondamentale per colmare le lacune e prepararsi al meglio per la seconda fase.

Queste le parole di Campagna ai microfoni di Rai Sport: “sapevamo che ci attendeva una partita complicata e così è stato. Il Giappone negli ultimi tempi ha compiuto dei progressi incredibili e gioca in una maniera unica rispetto a tutte le altre compagini. Se non li affronti diverse volte non puoi capirli a pieno e noi, effettivamente, non ce li trovavamo di fronte da un anno e mezzo. Tutto sommato abbiamo fatto bene, forse siamo risultati leggermente imprecisi sotto porta, con i portieri che si sono dimostrati davvero eccezionali. Nel complesso abbiamo nuotato tanto ma non abbiamo mai perso la lucidità e la gestione emotiva. Siamo sempre stati sotto controllo e non ci siamo disuniti nemmeno nei momenti più difficili che, come si è visto, non sono mancati. Sapevamo di avere un girone complicato, nonostante molti non la pensassero così, per cui questi incontri ci prepareranno al meglio per il prosieguo del torneo”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30965 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery