Milano-Cortina, un evento ‘light’ per le finanze pubbliche: l’impatto economico supererà i 3 miliardi di euro

LaPresse/Fabio Ferrari

Secondo i dati diffusi da Confturismo-Cobfcommercio, le Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina 2026 dovrebbero avere un impatto economico che potrebbe superare i 3 miliardi di euro

L’euforia per l’assegnazione a Milano-Cortina delle Olimpiadi Invernali 2026 non si è ancora esaurita, si tratta di un successo planetario seguito nelle ultime settimane da numerose stime che stuzzicano le casse pubbliche.

AFP/LaPresse

Si tratterà infatti di un evento ‘light’ per quanto riguarda le finanze, al contrario dell’impatto economico che potrebbe superare i 3 miliardi di euro a fronte di costi irrisori per Stato (circa 250 milioni). Si tratta dei dati resi noti oggi a Roma da Confturismo-Cobfcommercio, sulla base di una ricerca realizzata da Andrea Giuricin dell’Universita’ Milano Bicocca. Numeri importanti, commentati anche da Luca Patanè, presidente di Confturismo-Confcommercio: “le Olimpiadi di Milano e Cortina sono una grandissima opportunità, peccato che anni fa abbiamo detto di no. Noi siamo bravi e belli, e con l’Expo di Milano lo abbiamo dimostrato: faremo bene anche le Olimpiadi. Serve un coordinamento tra pubblico e privato per poter fare un grande evento e non buttare soldi dalla finestra“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30826 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery