Spada/LaPresse

L’allenatore del Milan ha commentato il ko subito contro il Benfica in ICC, esprimendo però la propria soddisfazione per la prestazione della squadra

Una sconfitta che non disturba Marco Giampaolo, un ko che lascia buone sensazioni all’allenatore del Milan, felice per quanto mostrato in campo dalla sua squadra contro il Benfica.

Spada/LaPresse

Buone trame di gioco e atteggiamento propositivo, questi i punti più importanti dell’analisi dell’ex Samp, che si è complimentato con i propri giocatori: “il risultato non dice nulla, adesso non mi interessa. Non certifica, non determina l’atteggiamento della squadra. Vincere o perdere 1-0 adesso non è una sconfitta. Abbiamo giocato a calcio, tentato di dominare il gioco. Finché hanno avuto energia, i ragazzi hanno fatto ciò che chiedo. Siamo anche oltre le mie aspettative, significa che ho buona qualità a disposizione. Rispetto alla partita col Bayern abbiamo fatto meglio, soprattutto quando c’era da riposizionarsi dopo aver perso la palla. Sono contento, il risultato non cambia nulla. C’è tanto lavoro da fare, dobbiamo abituarci a vedere una squadra che ripiega se non riesce a recuperare la palla stando alta, invece di vedere una squadra arroccata dietro la linea della palla. È un cambio deciso di mentalità“.