(AdnKronos) – A Pozzallo l’equipaggio di Goletta Verde ha incontrato, in porto, l’equipaggio della Ong italiana Mediterranea, le cui due imbarcazioni sono al momento sotto sequestro. Oggi pomeriggio, alle 18, in piazza Municipio si terrà un incontro dal titolo ‘Salvare vite non è reato. Per un Mediterraneo di pace e solidarietà’ che vedrà la partecipazione del sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna, del presidente di Legambiente Stefano Ciafani e del presidente di Legambiente Sicilia Gianfranco Zanna, di Peppe Cannella, del progetto ‘ON.TO’ per migranti vittime di torture, del capo missione di Mediterranea Luca Casarini, della soccorritrice di Sos Mediterranée Viviana Di Bartolo, della portavoce di Sea Watch Giorgia Linardi e del presidente di Medici Senza Frontiere Italia Claudia Lodesani.
“Siamo una terra di accoglienza e dobbiamo restare tale ‘ ha sottolinea Zanna – La storia della Sicilia è segnata, impregnata, animata dalla volontà di ospitare e farsi contaminare da popoli e culture diverse da noi. Nel momento in cui queste persone arrivano da noi pensiamo realmente chi siamo e cosa siamo stati realmente. Restiamo umani”.