Roma, 29 lug. (AdnKronos) – “Al prossimo Parlamento non sarò solo. Ci saranno altri immigrati nelle file della Lega. Sto incontrando moltissimi immigrati sul territorio che nutrono ammirazione per Matteo Salvini. Sono in tanti a essersi avvicinati e iscritti alla Lega. La musica è cambiata, tanti hanno capito che la Lega non ce l’ha con gli africani, ma li tutela”. Lo dice Tony Iwobi, responsabile Immigrazione della Lega e primo senatore di colore della storia, intervistato da ‘Libero’.