Palermo, 30 lug. (AdnKronos) – “Mi aspetto che nelle prossime ore i ministri Salvini e Toninelli siano trattati per quello che sono e cioè ministri che violano le leggi del nostro Paese e le norme internazionali, che sequestrano di fatto una nave della nostra Marina militare e il suo equipaggio, che sequestrano un gruppo di persone la cui unica colpa è essere dei naufraghi. E con loro tutti coloro che gli hanno ubbidito finora”. Così Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana interviene sulla vicenda della nave della Guardia costiera Gregoretti bloccata da giorni nel porto di Augusta.
“Mi auguro che il buonsenso, il rispetto delle leggi e della vita umana prevalgano di fronte ad un tale disprezzo per l’umanità e la legalità e che nelle prossime ore possano sbarcare tutti” conclude.