Lutto nel mondo dei motori: addio a Mitsuo Ito, primo pilota giapponese a trionfare al TT dell’Isola di Man

La Suzuki saluta Mitsuo Ito: morto il primo pilota giapponese a trionfare nel TT dell’Isola di Man

Il mondo delle moto dice addio ad un grande campione: è morto ieri, 3 luglio, Mitsuo Ito, primo pilota giapponese a trionfare nel Tourist Trophy dell’Isola di Man, nel 1963. Ad annunciare la scomparsa del pilota è stata la Suzuki con una nota ufficiale in cui saluta Ito, che ha partecipato a gare nazionali ed internazionali, come anche il Road Racing Grand Prix, dal 1959 al 1969.

Non solo pilota, ma anche dirigente: dopo il ritiro dalle corse, Mitsuo Ito è stato infatti Direttore del Reparto Corse di Suzuki, occupandosi dello sviluppo delle moto presenti nei campionati Mondiali.

Questa la nota Suzuki:

Suzuki Motor Corporation annuncia la scomparsa (3 luglio) del primo pilota giapponese a trionfare al TT dell’Isola di Man nel 1963, il Sig. Mitsuo Ito.

Mitsuo Ito ha partecipato, come pilota, a gare nazionali e internazionali compreso il Road Racing Grand Prix, dal 1959 al 1969.

Dopo il suo ritiro dalle corse ha preso parte alle attività agonistiche di Suzuki come Direttore del Reparto Corse, occupandosi in prima persona dello sviluppo tecnologico delle moto presenti nei campionati mondiali e di piloti, incluso Kevin Schwantz, che nel 1993 vinse il titolo mondiale nella categoria 500cc.

Lo scorso dicembre Mitsuo Ito è entrato a far parte della Motorcycle Sport Hall of Fame della Motorcycle Federation of Japan (MFJ) per il suo successo nel 1963 all’Isola di Man TT.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35203 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery