Roma, 30 lug. (AdnKronos) – ‘Il Movimento 5 Stelle si oppone alla calendarizzazione della mozione di sfiducia a Salvini. Ma non era Luigi Di Maio ad aver detto ‘se il Parlamento chiama si va’? E non è il presidente della Camera dei 5 Stelle Fico ad aver chiesto a Salvini di andare in Aula senza aver ottenuto risposta dal ministro? Parolai, schiavi e buffoni”. Lo afferma il segretario del Partito democratico, Nicola Zingaretti.