(AdnKronos) – Prese le redini della holding di famiglia, per riequilibrare le partecipazioni di Italmobiliare e focalizzarsi sul core business del cemento Pesenti decide di cedere la partecipazione in Ras ad Allianz e ‘La Notte’ a Edilio Rusconi. Negli anni Ottanta Italmobiliare detiene il 2% della Mediobanca di Enrico Cuccia.
Ed è lo stesso Cuccia a chiedergli di diventare presidente di Gemina. Pesenti, a lungo presidente del patto di sindacato di Rcs, siede nei consigli di amministrazione di alcune delle più importanti società italiane: la stessa Mediobanca, Pirelli, Snia, Bastogi, Hdp, Falck, Ras, Fiat, Montedison, Credito Italiano e Mittel.