Antonio Conte Barcellona Chelsea
LaPresse / AFP PHOTO / Josep LAGO

Antonio Conte senza peli sulla lingua in conferenza stampa: il neo allenatore dell’Inter si aspettava di avere già più giocatori a disposizione arrivati dal mercato

Antonio Conte non le manda a dire. Il carattere dell’allenatore salentino è risaputo, ed anche all’Inter hanno imparato a conoscerlo bene in questi primi giorni da nuovo coach. Alla vigilia dell’amichevole contro il Manchester United a Singapore, Conte non ha nascosto un leggero fastidio per l’andamento del mercato, sottolineando l’apprezzamento per Lukaku e l’esclusione dal progetto Inter di Icardi e Nainggolan: “la nostra pre stagione sta andando bene, spero di vedere dei miglioramenti nella mia squadra. Lukaku? E’ un giocatore dello United. Sapete che lo conosco molto bene dai tempi del Chelsea. Il mercato? Mi aspettavo che fossimo un po’ più avanti. Icardi e Nainggolan? La situazione su Icardi è molto chiara. Il club è stato molto chiaro a dire che è fuori dal progetto dell’Inter e questa è la realtà in questo momento. Lo stesso vale per Nainggolan, è in tournèe con noi ma non è cambiato nulla“.