Venezia, 15 lug. (AdnKronos) – Si terranno giovedì pomeriggio nella chiesa di Musile di Piave i funerali congiunti dei quattro ragazzi morti sabato notte nell’incidente lungo la Sr 43 a Jesolo. E nella giornata sarà lutto cittadino anche nelle vicine Jesolo e San Donà di Piave, dove abitavano i ragazzi.
E per domani ci dovrebbe essere la decisione del Gip sulla conferma degli arresti domiciliari per il 26enne romeno accusato di aver causato l’uscita di strada dell’auto su cui viaggiavano i quattro ragazzi morti, (oltre all’amica ferita ma non gravemente e ricoverata in osservazione in ospedale). Al vaglio degli investigatori la dinamica dell’incidente, con l’auto del romeno che dopo un sorpasso, avrebbe speronato l’auto dei ragazzi, facendola uscire di strada e poi nel canale a lato della strada.