Roma, 26 lug. – (AdnKronos) – Si chiude in anticipo la 19esima tappa del Tour de France e la classifica generale viene stravolta. La giuria ha deciso di fermare la corsa a circa 30 km dal traguardo di Tignes a causa della grandine scesa in un tratto pericoloso per via delle curve. Conteranno quindi i tempi presi in cima al col d’Iseran, dove il leader della generale Julian Alaphilippe (Deuceuninck-Quick Step) è transitato in ritardo rispetto ad altri uomini di classifica. Si attende l’ufficialità sui distacchi, ma sarà il colombiano Egan Bernal (Ineos), il primo a scollinare, la nuova maglia gialla del Tour. Nel tratto colpito da grandine e neve la strada è stata resa impraticabile anche da una frana. L’organizzazione del Tour ha invitato i corridori a radunarsi in un tunnel in Val d’Isere per proteggersi dal maltempo prima di raggiungere Tignes, dove il gruppo trascorrerà la notte.