Governo: Renzi, ‘tra Lega e Alitalia, esecutivo a casa’ (2)

(AdnKronos) – Renzi scrive su Salvini e il caso Russia: “Salvini dice di non aver preso un rublo, ma questo è ovvio: se avesse preso soldi dai russi sarebbe stato un reato, corruzione internazionale o finanziamento illecito. Ma già il fatto che i suoi abbiano chiesto soldi ai russi si configura come alto tradimento. è una cosa enorme”.
“Vi immaginate cosa sarebbe accaduto se anziché collaboratori di Matteo Salvini, a chiedere soldi fossero stati collaboratori di un altro Matteo, uno a caso? Salvini annuncia querele a chi associa la Lega ai rubli: dovrebbe querelare i suoi, allora. Si deve fare una selfie-querela, perché i soldi li hanno chiesti i suoi!”.
E poi su Di Maio: “Luigi Di Maio ha condotto per un anno una violenta battaglia contro la famiglia Benetton e le sue società. Populista infaticabile, Di Maio ha deciso di attaccare i Benetton sperando di lucrare un po’ di consenso. Speranza vana. Anzi. Alla fine i Benetton hanno salvato Alitalia e salvato persino Di Maio, dimostrando una serietà sconosciuta alla galassia grillina. Vi prego di guardare e far girare questo video che dimostra come Di Maio assomigli pericolosamente più a un pazzo incosciente che non a un ministro della Repubblica: questo video è di quindici giorni fa, solo quindici giorni fa. E allora noi che facciamo? Dobbiamo reagire”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery