rahm
LaPresse/PA

WGC- FedEx St. Jude Invitational: deciso attacco di Jon Rahm. Lo spagnolo ha tre colpi di vantaggio sui primi inseguitori. A sei Koepka, a sette D. Johnson

Jon Rahm è partito molto deciso e con un ottimo score di 62 (-8) colpi ha preso il comando nel WGC-FedEx St. Jude Invitational, terzo dei quattro eventi stagionali del WGC in svolgimento al TPC Southwind di Memphis (par 70) nel Tennessee.

Rahm, 24enne spagnolo di Barrika, tre titoli sul PGA Tour e quattro sull’European Tour, con otto birdie, senza bogey, ha lasciato a tre colpi Bubba Watson, Patrick Cantlay, l’australiano Cameron Smith e i giapponesi Hideki Matsuyama e Shugo Imahira. Tra i giocatori in settima posizione con 66 (-4) Thorbjorn Olesen, Alex Noren e Ian Poulter e in 13ª con 67 (-3) Justin Rose e Bryson DeChambeau.

Raggruppati nell’arco di due colpi a metà classifica quasi tutti i concorrenti più attesi: sono al 18° posto con 68 (-2) Phil Mickelson, Tommy Fleetwood, Justin Thomas, vincitore dell’edizione precedente del torneo sotto il nome di Bridgestone Invitational, e Brooks Koepka, leader mondiale. Hanno girato in 69 (-1) colpi e si trovano al 24° Sergio Garcia, Rory McIlroy e Dustin Johnson, numero due del World ranking, che invece si è imposto nel FedEx St. Jude Classic in calendario nel 2018 come torneo normale del circuito, e ha segnato un 70 (par) Jordan Spieth (36°). Il montepremi è di 10.250.000 dollari.

Il torneo su GOLFTV – Il WGC-FedEx St. Jude Invitational viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it). Seconda giornata: venerdì 26 luglio dalle ore 20 alle ore 1. Diretta su Eurosport 2: dalle ore 21 alle ore 1.