Golf – Aberdeen Standard Investments Scottish Open: 6 italiani a caccia della vittoria, ma il favorito è McIlroy

LaPresse/PA

Sei italiani in campo nel terzo torneo stagionale delle Rolex Serie che anticipa l’Open Championship: tutti a caccia della vittoria, ma Rory McIlroy parte con i favori del pronostico

Grandi campioni in gara nell’Aberdeen Standard Investments Scottish Open (11-14 luglio), terza gara delle otto Rolex Series dell’European Tour, con un montepremi di sette milioni di dollari, che anticipa di una settimana il 148° Open Championship, quarto major stagionale (Royal Portrush, Irlanda del Nord, 18-21 luglio), dove difenderà il titolo Francesco Molinari.

Sei gli italiani presenti: Edoardo Molinari, reduce dal bel nono posto nell’Irish Open, Andrea Pavan, Renato Paratore, Guido Migliozzi, Nino Bertasio e Lorenzo Gagli.

Al Renaissance Club, a North Berwick in Scozia, il nordirlandese Rory McIlroy, numero tre mondiale, parte con i favori del pronostico, ma avrà avversari difficili da battere tra i quali gli statunitensi Justin Thomas, Rickie Fowler, vincitore della gara nel 2015, e Matt Kuchar, che cercheranno anche di prendere confidenza con i percorsi britannici prima del major. E ancora l’altro americano Kevin Kisner, gli inglesi Matt Wallace, Matthew Fitzpatrick, Eddie Pepperell, Lee Westwood, Ian Poulter e Tyrrell Hatton, lo spagnolo Rafa Cabrera Bello (a segno nel 2017), il tedesco Martin Kaymer e lo svedese Henrik Stenson insieme ai cinesi Haotong Li e Ashun Wu e ai thailandesi Kiradech Aphibarnrat e Thongchai Jaidee. Difende il titolo il sudafricano Brandon Stone, che non ha fatto molto dopo quel successo e che ha scarse probabilità di realizzare una doppietta mai riuscita a nessuno

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17439 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery