LaPresse/Photo4

Christian Horner sereno sulla situazione di Verstappen: il team principal della Red Bull per nulla allarmato su un possibile addio dell’olandese

Nelle ultime ore ha fatto clamore uno scoop davvero incredibile, secondo il quale la Ferrari avrebbe rifiutato le proposte di Verstappen ed Hamilton, preferendo di puntare sul giovane Leclerc. In molti, dunque, si sono domandati se il pilota olandese della Red Bull si sia stancato del suo team e se sia dunque alla ricerca di una nuova sistemazione, che gli dia nuovi stimoli e mezzi per lottare per la vittoria.

horner
photo4/Lapresse

In casa Red Bull si respira aria di serenità, Horner infatti non si dice per nulla preoccupato: “sono tranquillissimo. Max è felice di guidare per noi e vede che ci sono progressi. Non vedo rischi di una sua partenza e credo che la cosa principale sia rimanere concentrati sulle prestazioni della macchina, visto che siamo a metà campionato. Abbiamo vinto due gare e siamo saliti per un paio di altre volte sul podio, uno dei quali sfumato a Monaco per la penalità dovuta alla ripartenza dai box, molto simile a quella della Ferrari domenica, con la differenza che loro sono stati solamente multati“, ha affermato il team principal Red Bull a Motorsport.

Penso abbia un feeling molto naturale nella guida di una macchina e nel suo controllo, si diverte in condizioni del genere e riesce sempre ad ottenere ottime prestazioni. Gestisce benissimo le gomme da pioggia e da asciutto, lo fa allo stesso modo e devo dire che fa impressione“, ha concluso.