Vettel HORNER
© Photo4 / LaPresse

Il team principal ha parlato in vista della prossima stagione, soffermandosi su quella che sarà la line-up della Red Bull

Nella prossima stagione, i top team non dovrebbero modificare le proprie line-up, rispettando i contratti in essere con i propri piloti. Gli unici accordi in scadenza sono quelli di Bottas in Mercedes e Gasly in Red Bull, ma entrambi dovrebbero essere rinnovati.

Photo4/LaPresse

Nelle ultime settimane si è parlato di un possibile ritorno di Vettel a Milton Keynes dopo quattro titoli mondiali vinti, una mera suggestione che Horner ha cancellato ai microfoni della BBC: “Sebastian è sotto contratto, credo almeno fino alla fine del prossimo anno. Non ci sono state discussioni sul suo ritorno. Siamo molto contenti del lavoro che Max sta facendo. Penso che nei primi tre team si manterrà lo status quo almeno fino alla fine del 2020. Gasly? È stato messo su quel sedile prima di quanto avevamo programmato e ha avuto un paio di incidenti prima del campionato che hanno messo a dura prova la sua fiducia. A ciò si aggiunge il fatto che ha probabilmente il compagno di squadra più duro al mondo. Di sicuro ha reso al di sotto del proprio potenziale nelle prime sette-otto gare. Ma lo conosciamo da molto tempo, sappiamo qual è il suo potenziale ed è per questo che gli stiamo dando tutto il sostegno che possiamo per farlo svoltare”.