photo4/Lapresse

I meccanici della Red Bull hanno riscritto il record del mondo di velocità per un pit stop, impiegando 1.88 secondi in Germania per rimandare in pista Verstappen

La Red Bull entra nella storia della Formula 1 dopo il Gran Premio di Germania, ma non c’entra la vittoria di Max Verstappen. I meccanici del team di Milton Keynes infatti hanno abbassato il record di velocità per un pit-stop, impiegando solo 1.88 secondi per sostituire gli pneumatici sulla macchina dell’olandese e rimandarlo in pista.

La sosta più veloce della storia del circus, meglio di quanto fatto solo due settimane fa a Silverstone, quando gli uomini della Red Bull fermarono il crono a 1.90 secondi in occasione di un pit-stop di Pierre Gasly. C’è dunque la firma anche dei meccanici nella vittoria di Verstappen ad Hockenheim, riuscito grazie al lavoro dei box a tagliare per primo il traguardo davanti a Vettel e Kvyat. Ecco il video: